Il fondo

Soggetti coinvolti nell'attività

Gestione Amministrativa
Nella gestione amministrativa e contabile la struttura interna del Fondo Pensione B.R.E.BANCA è coadiuvata dalla società Parametrica Pension Fund S.p.A., con sede a Parma - via Abbeveratoia, 63/A.


Banca Depositaria
La banca depositaria del Fondo Pensione B.R.E.BANCA è BFF Bank S.p.A. con sede in Milano, Via Anna Maria Mozzoni n. 1.1.

Svolge il compito di custodire il patrimonio del Fondo, di certificare il valore degli investimenti e di controllare che l’operato dei gestori rispetti i vincoli stabiliti dalla legge, dallo Statuto del Fondo e dalle convenzioni di gestione.


Gestori delle risorse
La gestione finanziaria delle risorse del Fondo Pensione B.R.E.BANCA è affidata ai seguenti soggetti, sulla base di apposite convenzioni di gestione in scadenza al 30 giugno 2023:

  • Arca Fondi SGR S.p.A. - sede in Milano, Via Disciplini n. 3
  • Azimut Capital Management SGR S.p.A. - sede in Milano, Via Cusani n. 4
  • Banor SIM S.p.A. - sede in Milano, Via Dante n. 15
  • Eurizon Capital SGR S.p.A. - sede in Milano, Piazzetta Giordano dell’Amore n. 3

La gestione assicurativa delle risorse del Fondoè affidata ai seguenti soggetti, sulla base di apposite convenzioni di gestione:

  • Generali Italia S.p.A., con sede in Mogliano Veneto (TV) – Via Marocchesa n. 14
  • UnipolSai Assicurazioni S.p.A., con sede in Bologna – Via Stalingrado n. 45


Erogazione delle rendite
Per l’erogazione delle prestazioni in forma di rendita è stata stipulata apposita convenzione con Generali Italia S.p.A., con sede legale è in Via Machiavelli n. 4, 34132 Trieste e Direzione Generale in Via Marocchesa n. 14, 31021 Mogliano Veneto (TV). La convenzione attualmente in vigore scade il 31/12/2023.


Altre convenzioni assicurative
Relativamente alle prestazioni accessorie di welfare integrato sono attivi con Generali Italia S.p.A. i seguenti contratti:

  • Copertura caso morte/invalidità permanente per gli Associati dipendenti delle aziende facenti parte dell’ex Gruppo UBI Banca che, in forza degli Accordi Sindacali del 23 luglio 1998, beneficiano della suddetta copertura assicurativa con onere a carico dell’azienda, quale integrazione dell’indennizzo aziendale in caso di premorienza di Euro 100.000,00, nei casi di importo assicurato che ecceda il suddetto importo, e della copertura “invalidità permanente” per gli importi determinati in base al calcolo convenuto nel 2000, alla decorrenza della copertura.
  • Copertura caso morte/invalidità permanente per gli Associati (con onere fisso a carico dell’Associato) che, in caso di decesso/invalidità, dà diritto ad un risarcimento di Euro 50.000 netti.
  • Copertura caso morte (con onere variabile in funzione dell’età a carico dell’associato) per gli Associati / Familiari, con risarcimento di Euro 50.000 in caso di decesso.
  • Copertura assicurativa Long Term Care (a tutela del rischio di non autosufficienza) per gli Associati / Familiari, con onere fisso a carico dell’Associato e con prestazione, in caso di non autosufficienza, di 1.500,00 Euro mensili.
  • Convenzione con la cassa di assistenza Previgen che, attraverso due Polizze Sanitarie stipulate con Generali Italia S.p.A., consente agli Associati pensionati che ne fanno richiesta di beneficiare delle previste coperture per sé e per i Familiari.


Revisione legale dei conti
L’incarico di controllo contabile del Fondo, secondo quanto previsto dallo Statuto, è affidato al Collegio dei Sindaci.


Commissione Finanza
La Commissione Finanza è un organo formato da 2 consiglieri di Amministrazione di cui 1 scelto tra i nominati dall’azienda e 1 tra quelli eletti dall’Assemblea dei Delegati e dal Direttore Generale. Agli incontri della Commissione partecipano di diritto Presidente e Vice Presidente. Il Responsabile della Commissione è il Direttore Generale. La Commissione formula proposte al Consiglio di Amministrazione relative alla politica di investimento da adottare, alle procedure interne di controllo della gestione. Svolge attività istruttoria per la selezione dei gestori finanziari, sottopone proposte di affidamento e revoca dei mandati di gestione, propone l’adeguamento degli investimenti alla politica di investimento e all’evoluzione dei mercati.
Per l’espletamento delle attività assegnate la Commissione Finanza si avvale del supporto tecnico dello Studio Bruni, Marino & C. Srl, con sede in Milano – Via Torino n. 51 in qualità di advisor finanziario.


Advisor finanziario
L’incarico di advisor finanziario per la redazione del documento sulle politiche di investimento del Fondo è affidato a Prometeia Advisor Sim, con sede in Bologna – Via Trento e Trieste, n. 3.


Funzione Fondamentale Revisione Interna
La Funzione Fondamentale Revisione Interna ha il compito di verificare la correttezza dei processi gestionali ed operativi riguardanti il fondo pensione, l’attendibilità delle rilevazioni contabili e gestionali, l’adeguatezza e l’efficienza del sistema di controllo interno e degli altri elementi riguardanti l’assetto organizzativo del sistema di governo del fondo, comprese le attività esternalizzate, e la funzionalità dei flussi informativi. Il Responsabile della funzione di revisione interna riferisce all'organo di amministrazione ed è supportato nello svolgimento di tutte le attività dallo Studio Bruni, Marino & C. Srl, con sede in Milano – Via Torino n. 51.


Funzione Fondamentale Gestione dei Rischi
La Funzione Fondamentale Gestione dei Rischi concorre alla definizione del sistema di gestione dei rischi il cui compito è definire le strategie, i processi e le procedure di segnalazione necessarie a individuare, misurare, monitorare, gestire e segnalare periodicamente i rischi a livello individuale ed aggregato ai quali il fondo è o potrebbe essere esposto, nonché le relative interdipendenze. Il sistema di gestione dei rischi è integrato nella struttura organizzativa e nei processi decisionali del fondo pensione, tenendo in adeguata considerazione il ruolo dei soggetti che svolgono funzioni di amministrazione, direzione e controllo del fondo o altre funzioni fondamentali.
Per l’espletamento delle attività il responsabile viene supportato dallo Studio Bruni, Marino & C. Srl, con sede in Milano – Via Torino n. 51, in grado di fornire adeguata assistenza al responsabile sia nella valutazione dei rischi operativi che nella valutazione dei rischi finanziari (rischi sistemici nonché analisi dei processi di negoziazione messi in essere dai Gestori Finanziari - in termini di Turnover, conflitto di interesse e negoziazioni, rischi di solvibilità (ESG)).